Vacanze 2

Allora, makkino, canon e diana+ saranno per forza in viaggio con me. In un attacco estremo di strumentite ho preso l’instant pack per la lomo, così la useremo tipo polaroid… Rimane la questione oculari: quali porto? Pensavo al 22, il 17 e il 10.

Vacanze

1 problema: organizzazione auto. Siamo io, benjamin, mamma e uagliona. Ho detto 3 borsoni a testa. Io in più porterò il makkino, la canon e la diana+. Tutte le mie cose in più saranno stipate nel doppio fondo del baule. Mi sa che la 2seconds non ci sta proprio…

X-men

Ho scoperto la cuccagna. Tutte le storie degli x-men che non potevo leggere da adolescente per avrei dovuto prendere troppi arretrati… ora sono lì, a portata di mano. Prevedo scorpacciata estiva!

Pian del Tivano

Domenica io e la mia donna siamo andati su al pian del tivano, anche detta Colma di Sormano. Trattasi di un bel pratone sul cucuzzolo della montagna che taglia in due il manzoniano lago di lecco. Arrivati su circa a mezzogiorno abbiamo trovato così tanta gente a prendere il sole che sembrava di stare a Rimini! Vabbèh, veniamo al sodo, dopo un’oretta sottp il sole, abbiamo fatto un salto dentro l’osservatorio astronomico della Colma. Meraviglia delle meraviglie, dentro c’era un telescopione da 65cm!!!! Purtroppo lo usano solo in fotografico, niente visuale. La montatura una gm4000. Un altro tubetto in parallelo: un apo da 115mm. Insomma un piccolo gruppo con tanti soldi da spendere. Un po’ di tempo per la ricerca. Un po’ di tempo per la propria passione. Preobabilmente un osservatorio è il cuine, il desiderio più alto per un astrofilo. Il problema secondo me è la sedentarietà che porta un osservatorio: alla fine si osserverebbe sempre da lì, anche se il cielo dovesse peggiorare. Il bello per me, quelli che mi affascina di più è la visiine del cosmo ad occhio nudo, la pura e semplice contemplazione dell’infinito. Bóh, forse è un po’ troppo tempo che non osservo…

Gaetano Rino

Mi sto appassionando sempre di più al Jim Morrison italiano, che sarebbe a dire Rino Gaetano. Ho fisso in macchina il the best of. Vorrei anche imparare a suonicchiarlo con la chitarra, però per quanto riguarda la voce non ci siamo proprio… insomma, il suo urlato è unico!

Prove oculari per il nexus

Ieri sera ho provato un po’ di ocularozzi pregiati sul bellisso binocolone della rpoptix. Allora, ho cominciato con la coppia di meade plossl da 26mm. Il campo è abbastanza stretto, nonostante ció la visione era gradevole. Certo, non si ha quella sensezione di immersione nel cosmo che ti puó dare un nagler… Il secondo oculare che ho provato è il lvw da 17mm: non va a fuoco! Di un pelo, ma servirebbero ancora 1 o 2 mm in intra focale. Il 22 stessa serie invece è davvero spettacolare! Campo ampio, immagine secca. Devo ancora valutare bene il campo piano fino a dove arriva, ma la visione mi è sembrata notevole. Infine ho provato il pentax xw da 10mm. Che si puó dire? È forse il miglior oculare di sempre. Per avere comunque una visione rilassante, senza effetto blackout, bisogna svitare quasi tutto il paraluce. A questo punto mi piacerebbe trovare un altro lvw da 22mm, per accoppiarlo al mio. Unico pensiero è la distanza interpupillare, basterà? Chi vivrà vedrà!