Vacatio vacanzae

Finite le vacanze al mare, ora si gira nell’entroterra. Da oggi e per i prossimi due o tre giorni siamo a venosa, patria dell’aglianico, che diede i natali a Orazio Flacco. Poi ci sposteremo a pietrapertosa e risaliremo facendo tappa in umbria. Il cielo a rodi era stupendo: dal porto si vedeva la via lattea! Qui a venosa è leggermente peggiore, peró la luna è quasi al primo quarto, perció le condizioni sono leggermente diverse. Pietrapertosa è famosa per il suo cielo, vedremo. Sono armato di tre binocoli: 6,5×32 8×40 20×80. Gli obiettivi sono tutti lungo la via lattea, per le galassie c’è il dobson che mi aspetta al profondo nord.

Annunci

Letture sotto l’ombrellone

Ho iniziato a leggere le metamorfosi di Ovidio. Volevo crearmi un bel background culturale per le rare volte che parlo di astronomia e miti in pubblico. Così sotto l’ombrellone ho portato lo stupendo “Plantario” di A.Cattabiani e appunto l’opera del poeta latino. Per ora ho trovato degli spunti davvero intrressanti: dal mito di callisto legato all’orsa maggiore, a qualche piccola indicazioni su quali fossero le costellazioni a quei tempi. Ad esempio all’epoca dei romani la bilancia era già stata separata dallo scorpione. Dovrei ora andarmi a rivedere cosa dice il cattabiani.