Il recente disastro nucleare in giappone e il conseguente dibattito sul nucleare mi ha fatto tornare alla mente il bellissimo ciclo di libri di Asimov, quelle delle fondazioni.

Il mondo delle fondazioni è permeato da una specie di forza del destino, di karma. Qualunque cosa succeda, qualunque impegno promosso da qualsivoglia politico o gruppo di persone, deve piegarsi alle predizioni della psicostoria. Addirittura l’essere che riesce a sconvolgere tutti gli equilibri, il Mulo, sembra essere un battito di ciglia, una semplice divagazione dal tema principale: l’affermazione della fondazione sull’impero.

E allora mi torna alla mente, come dicevo, il tema del nucleare, il tema energetico. Come sarà il futuro? Che tipo di energia ci sarà tra 100, 200 anni? Che materie prime ci saranno? Non ho la sfera magica in cui leggere il futuro, però secondo me bisogna essere bravi a leggere i segni che il karma, il destino, l”a psicostoria” ci manda.

Piano piano vedo l’affermarsi delle energie rinnovabili a scapito del nucleare e dei fossili. Le energie rinnovabili sono solo una divagazione? Oppure sono il futuro? Se sono una divagazione, per l’affermarsi del nucleare pulito, quanto durerà questa parentesi? Se sono invece il futuro, quanto durerà la parentesi nucleare? Le resistenze al karma verranno spazzate via o riusciranno a ritardare di molto il compiersi degli eventi?

Noi occidentali ci sentiamo i più civili, i più avanzati, i migliori. Sarà sempre così? Da quant’è che siamo così? quanto durerà questa supremazia? Da quanti anni c’è? E’ solo una parentesi? E quanto durerà la nostra parentesi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...