Ieri sera ho provato velocemente il nuovo rifrattorino di casa kappotto: un acromatico di 90/1000mm su “tenera” montaturina equatoriale.

Le vibrazioni sono molto fastidiose, un po’ migliorate usando la montatura in altazimutale. Ho infatti inclinato l’asse di AR a 90° in modo da usare il tutto senza contrappeso e muovendo a mano il telescopio. Sono dobsonaro anche quando imbraccio un rifrattore, mannaggia a me!

Le stelle visibili ieri sera purtroppo erano pochine. A parte Regolo, Algieba, Denebola e Arturo, ad occhio nudo non vedevo altro! Tra velature in alta quota e inquinamento luminoso, non sono serate bellissime queste di inizio primavera.

Puntando molto a naso il telescopio sono riuscito a centrare la Porrima. Questa stella è forse una delle più belle doppie del cielo. E’ la gamma della Vergine. I Latini la chiamavano Porrima, o Antevorta, a volte Postvorta, nomi di due antiche dee della profezia, le sorelle e assistenti di Carmenta o Carmentis. Porrima era anche conosciuta come Prorsa e Prosa da Aulo Gellio nel II secolo. Carmenta era considerata una divinità della procreazione. Dunque questi due ultimi nomi, prorsa (prima la testa) e Postversa (prima i piedi), indicano le due posizioni in cui un bambino può nascere.

Gamma (γ Porrima) è stata menzionata nel 13 ° secolo dall’astronomo persiano Al Kazwini come Zawiat al Awwa, l’angolo. Secondo l’astronomo persiano al Biruni (973-1048 dC), Awwa ‘qui significava “Girare “, riferendosi alla svolta, o piegare, inriferimento alla linea di stelle che parte da Spica per arrivare a Vindemiatrix.

Gamma Virginis è una bellissima stella doppia, forse una delle più belle nel cielo.  Un missionario in India, tale Richaud, la scoprì nel 1689. William Herschel misurò il suo angolo di posizione nel 1781 e suo figlio, John Herschel, calcolò la sua Orbita nel 1833. La separazione visuale ora è 1,6”. Le stelle sono molto bilanciate, di magnitudine circa 3,5 tutte e due, tant’è che visualmente non si capisce quale sia la primaria.

Veniamo all’osservazione di ieri sera. La separazione stretta delle due stelline permette di osservare un quadro davvero grazioso. L’aspetto a 300x è di due puntini luminosi circondati da un cerchietto. Il cerchietto altro non è che il primo disco di Airy. Il secondo cerchietto si vede purtroppo a tratti, indice di un non perfetto seeing. Diciamo che si poteva valutare in 8/10.
Ho fatto un breve disegnino di quello che ho visto. Il disegno è posizionato secondo l’inclinazione che ho osservato io. In verità l’angolo tra le due stelle è molto meno inclinato, essendo di 16°.

porrima

Stella molto bella, sicuramente uno degli oggetti Hot primaverili per tutti gli osservatori cittadini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...