Osservando il pianeta Giove in questo 2016 penso di aver raggiunto i limiti strumentali e personali. 53 disegni, 39 con il VMC200L e 14 con il C11 mi hanno dato una buona idea di dove si può arrivare dal mio balcone sul gigante gassoso.

Per Marte, penso di poter fare ancora molto. Al di là del numero di disegni, 25, di tutto rispetto, la bassezza sull’orizzonte mi ha frenato davvero tanto. 11 disegni con il VMC a un pianeta ancora lontano dall’opposizione, 8 disegni con il C11 a un pianeta troppo basso, davvero troppo, 6 disegni con il piccolo sky90, davvero troppo piccolo. Penso che il pianeta possa darmi molte più soddisfazioni, cambiando ottica. I ricordi delle osservazioni del 2014 con il newton da 10″ in monoculare sono molto migliori dei disegni di quest’anno. Ora un newton di quelle dimensioni non me lo posso permettere sul balcone. Posso dire comunque che aveva un’ostruzione bassissima e il pianeta era un po’ più alto.

Saturno penso di aver raggiunto il top l’altro ieri.

s20160625_2120_vale

La trama delle bande sul globo non è mai stata così incisa, perfetta. Per assurdo in quel momento era un tantinello più basso che il marte osservato poco prima.

Fra due giorni molto probabilmente sky90 e C11 se ne andranno per un telescopio che spero possa darmi quel tantinello in più su marte che valga il sacrificio di una buona apertura (C11) e di una buona trasportabilità (sky90).

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...