ritorno sulla luna – 08/01/2014

Ho ricominciato, dopo anni, a riprovarci con le foto hires. Siamo all’inizio. Per ora sono impazzito con lo stazionamento dell’eq6. Migliorandolo sono sicuro che riuscirò a portare la focale equivalente a 4000mm.

Per ora beccatevi queste:

Valle delle Alpi e Cassini

La Valle delle Alpi è ripresa durante l’alba. Tutta la stretta vallata è ancora in ombra, ma il sole sta sorgendo. Notare la presenza del monte del Monte Piton in alto a sinistra, con il versante est completamente illuminato.

Cassini e i Monti Caucasici

I monti caucasici mi hanno molto affascinato. Sembra una penisola che si sta sollevando dalle acque. Bellissima la vallata di fianco a Theatetus, proprio al centro della catena montuosa.

Stofler e Maurolycus

Questi due crateri si trovano in una zona particolarmente “bombardata”. Il gioco di luci e ombre sui crateri sovrapposti genera forme tipo l’uncino in basso a destra di Maurolycus.

Ho provato a calcolare il campionamento ottenuto. Ho misurato Cassini, che il Virtual Moon Atlas mi da’ di diametro pari a 30″ e 57,2km, ho contato circa 76 pixel. Dunque il campionamento si aggira intorno a 0,38 – 0,39 secondi d’arco per pixel, o anche 750m per pixel. Questo si accorda con un rapporto focale del C8 pari a f10. Per ora è ancora una misura approssimativa. Appena riuscirò a fotografare Giove o una doppia di cui si conosca precisamente la separazione, a quel punto sarà facile calcolare il campionamento.