Interismi

Solo tre anni e mezzo fa passeggiavamo sulla juve, trionfavamo in Europa, salivamo sul tetto del mondo.

Di quei giocatori ne sono rimasti 3: Milito, Zanetti e Cambiasso. Solo quest’ultimo che può ancora fare il titolare.

Ora ci ritroviamo una squadra a pezzi, con due soli giocatori imprevedibili, due soli campioni. Palacio e Guarin. Che succede? Diamo Guarin alla juve, la nemica di sempre, per prendere Vucinic.

Bòh, non so cosa passi per la testa della dirigenza, però fare un tuffo di queste dimension, passare dalla dominazione europea con il triplete ad avere la società in perdita, un solo campione e una squadra a pezzi… sì insomma, si sono proprio impegnati!

Màh, non ho parole per trasmettere il mio disgusto. Anzi, non è disgusto, è rassegnazione, peggio.