Scampagnata a Ca del Monte

Sabato sera, dopo 3 anni e mezzo di astinenza, sono tornato in montagna. Anzi, a dirla tutta era collina.
Ca del Monte si trova a circa 700m slm. E’ un pianoro che viene usato per i deltaplani e i parapendii.
Il cielo è abbastanza buio da mostrare la via lattea dal cefeo allo scudo. Il sagittario e lo scorpione sono un po’ immersi nell’estinzione, data la bassa altitudine.
Ad accompagnarmi nella scampagnata, il fido yourockets, armato di quella bestia immonde e pesante del suo telescopio: un meade 10″ con forcellone e treppiedone.
Io ero dotato di dobson da 42cm e rifrattore 150/750.
A causa della prolungata astinenza e del mancato allenamento, la serata è partita proprio male: nello scaricare il dobson dalla macchina, mi sono accorto di aver dimenticato le aste…
E vabbè, per fortuna avevo dietro un secondo telescopio.
Non avendo lo strumento principale per scovar galassie, mi son buttato sui più semplici oggetti di messier e ngc più luminosi, portando a casa una 50ina di oggetti.
Abbiamo iniziato al tramonto alle 21 e finito all’una, stremati. Infatti ci eravamo dimenticati entrambi sedie o sdraio, e la fatica dopo 6 ore ( eravamo in piedi dalle 19) si è fatta sentire.

Bello tornare sotto un cielo buio, bello farlo con un rifrattorone da 6″, anche se sarebbe stato meglio il dob.
Per la prima volta da quando ci conosciamo, yourockets aveva una montatura altazimutale e io un’equatoriale, ma è andata bene lo stesso!

Cieli sereni,

Kapp

Annunci